Aggelokastro

Aggelokastro di Corfù fu costruita nel XIII secolo da Michele Angelo II, figlio dell’arcivescovo dell’ Epiro Michele Angelo I.
La tradizione dice che il fondatore era alla ricerca di rocce pericolose e ripide per costruire su di essa una fortezza inespugnabileCosì attraverso’ l’area di Aggelokastro e vi costrui’la fortezza, per gentile concessione dell’arcivescovo dell’ Epiro.
Scopo del forte era di proteggere gli abitanti dai pirati dell’Africa e da i veneziani.
Per un periodo fu la capitale dell’isola ed ivi visse in qualita’ di governatore.
Nel 1403, dal castello, hanno combattuto con successo contro i pirati di Genova.
L’entrata del castello è una porta ogivale, ma all’interno ci sono solo le rovine delle camere e i locali di deposito.
In una grotta buia, c’è una chiesa dedicata agli Arcangeli Michele e Gabriele, dove si può ammirare un notevole affresco della Vergine Maria.

angelokastro


Top