Arte e pittura di Corfù

arteCorfù goduto di una crescita significativa nell’area della pittura. Ciò avvenne principalmente dopo la venuta sull’isola dei pittori cretesi di immagini sacre, dopo la caduta di Creta ai turchi nel 1669. Essi si occupavano della decorazione dell’isola, grazie alla libertà loro garantita dai veneziani.
L’estetica bizantina era influenztata dai modelli occidentali dei pittori italiani del XVI, XVII e XVIII secolo. Gli artisti importanti di questo stile furono Michail Damaskinos, Panagiotis Doxaras, Theodoros Poulakis e i fratelli Tzanne. Lo scultore
Pavlos Prosalendis fondò la prima scuola di belle arti.
Nel 1808 divenne una parte della scuola ionica e fu nuovamente sotto la direzione di Prosalendis nel 1815. Da allora grandi artisti studiarono alla scuola ionica e molti studenti si guadagnarono la fama come pittori.


Top