L’occupazione inglese di Corfù

Il trattato di Parigi nel 1815, firmato dai rappresentanti di Austria, Prussia, Russia e Inghilterra, istitui’  “gli Stato Unito Delle Isole Ionie”, che dovevano essere sotto la supervisione del Lord Alto Commissario inglese che era a capo del regime e l’occupazione militare.
Nella preparazione del trattato, Giovanni Capodistria, da Corfù, presente come il ministro russo degli affari esteri, propose l’indipendenza delle isole Ionie che fu negata dalle altre potenze.
Quando Thomas Maitland è stato nominato Commissario delle isole Ionie, il dispotismo del regime provoco’ insurrezioni popolari.
Tuttavia, durante l’occupazione inglese, agli abitanti furono garantite alcune concessioni come poter scegliere la religione.
Le strade e approvvigionamento idrico della città furono migliorati efu organizzato il sistema educativo con la fondazione della prima universita’ greca nel 1824

 

 


Top