Palazzi di San Michele e San Giorgio

I palazzi di San Michele e San Giorgio sono stati costruiti dal maggiore inglese S. Whitmore. Gli inglesi iniziarono la costruzione nel 1819 che si concluse nel 1823. I palazzi sono stati costruiti per essere utilizzati come residenza per l’alto Commissario inglese Più tardi vi fu installato il quartier generale del battaglione del monastero di San Michele e San Giorgio, che fu fondato nel 1818 da dipendenti inglesi della Colonia delle isole Ionie. Più tardi, dal 1864 al 1913, i palazzi furono utilizzati come residenza reale estiva.
Oggi i palazzi ospitano la biblioteca pubblica, il servizio archeologico e il Museo d’arte asiatica che fu donato dalla famiglia Manou.
All’interno dell’edificio, le camere sono decorate con rappresentazioni mitologiche dell’isola ionica, scolpite da Prosalentis.
Ci sono anche sontuosi lampadari, e le finestre esibiscono le medaglie vinte da San Michele e San Giorgio .
Nei giardini splendidamente decorati, domina la statua dell’Alto Commissario inglese F.Adam

PALAZZI DI SAN MICHELE E SAN GIORGIO

PALAZZI DI SAN MICHELE E SAN GIORGIO


Top